WTA Palermo: il torneo si arricchisce. Dopo Zheng arriva la wild card a Muchova

0
5

Sarà un’edizione particolarmente intrigante quella del 2024 al Palermo Ladies Open, tradizionale torneo sulla terra rossa del Country Time Club di Mondello che prenderà il via con le qualificazioni sabato 13 luglio. In primis per la presenza di tutte le giocatrici italiane esclusa, per ovvi motivi, Jasmine Paolini, oltre al fatto di essere l’ultimo appuntamento utile in vista delle Olimpiadi di Parigi. Un’importante preparazione per arrivare al meglio sulla terra del Roland Garros d’estate. Ma anche, se non soprattutto, per un parterre di primissimo livello.

Di recente, appena dopo la sua precoce eliminazione a Wimbledon, è stata ufficializzata la presenza della n.8 al mondo e campionessa in carica Qinwen Zheng, che si affiancherà tra le altre a Sara Errani, Elisabetta Cocciaretto, Lucia Bronzetti e Martina Trevisan. Ma, notizia dell’ultima ora, una delle wild card assegnate dal direttore del torneo Oliviero Palma è andata all’ex n.8 al mondo, scivolata al n.34 per la recente inattività, Karolina Muchova.

La tennista ceca è tornata in campo nel torneo di Eastbourne lo scorso giugno, dove ha ancora però ravvisato problemi al polso, alla base anche della netta sconfitta al primo turno di Wimbledon. La finalista del Roland Garros 2023 è però in lista per i Giochi Olimpici, dove giocherà anche il doppio con Marketa Vondrousova, dunque ha stretta necessità di assaggiare la terra rossa e l’agonismo, e Palermo è stata la meta da lei prediletta. Sarà la prima partecipazione per Muchova al torneo siciliano, mentre in Italia può vantare un ottavo di finale a Roma nel 2023.

Un innesto importante per un torneo storico, che si avvia alla 35esima edizione, con nomi di tutto rispetto nell’albo d’oro e che spesso si è tramutato anche in trampolino di lancio per carriere importanti. E chissà che in questo 2024, tra il 15 e il 21 luglio, non possa dare anche a una campionessa come Muchova la chance di rilanciare agli altissimi livelli che le spettano una carriera spesso appesantita da troppi infortuni. Di certo l’ambientazione del club, la tradizionale ospitalità e l’attenzione ai dettagli nel circolo dove il torneo si gioca non la deluderanno. Come le sue prestazioni e il suo bel tennis saranno una manna per gli spettatori.