Billie Jean King: “Il tennis di Jasmine Paolini è perfetto per l’erba” [ESCLUSIVA]

0
5

Il direttore Ubaldo Scanagatta, che si trova a Londra per seguire il torneo, ha intervistato la 20 volte campionessa (tra singolare, doppio e doppio misto) di Wimbledon Billie Jean King– vera e propria leggenda vivente dello sport mondiale- chiedendole un parere sull’ascesa di Jasmine Paolini:

“E’ una giocatrice strepitosa, l’ho sempre apprezzata e sono davvero felice che in questi ultimi mesi sia riuscita a esprimere definitivamente tutto il suo talento, completando la maturazione tennistica. Si è adattata alla perfezione all’erba, che secondo me è perfetta per le sue caratteristiche: sta giocando benissimo a rete e ha un dritto davvero strepitoso”

Paolini sta vivendo, a 28 anni, la stagione migliore della vita e grazie alla finale del Roland Garros e alla semifinale di Wimbledon ritoccherà il proprio best ranking, arrivando fino al numero 5 della classifica WTA. 

“Come ti spieghi un’esplosione del genere per un’atleta che si sta avvicinando ai 30 anni?” le chiede Scanagatta.

“La verità è che ognuno ha i propri tempi, alcune giocatrici raggiungono l’apice del proprio gioco quando sono giovani, mentre altre probabilmente hanno solo bisogno di un po’ di tempo in più per capire, per imparare, per crescere da tutti i punti di vista e poi per mettere tutto insieme. Da questo punto di vista stiamo assistendo a un’edizione davvero strana di Wimbledon, e mi riferisco al singolare femminile: Rybakina ha 25 anni ma le altre semifinaliste hanno tutte tra i 28 e i 29 anni”