Ubicontest, Wimbledon day 10: sarà ancora Djokovic-Musetti? Gioca con Ubitennis

0
7

Abbiamo ancora l’amaro in bocca per la sconfitta di Jannik Sinner al quinto set, che gli ha precluso le semifinali di Wimbledon, e già è tempo di pensare al domani, o meglio all’oggi, all’ultimo giorno con tre match dell’Ubicontest. E, chissà, potrebbe essere un’altra giornata storica (alla Jasmine Paolini) per i nostri colori. Scopriamo perché vedendo i match selezionato da Pellegrino Dell’Anno e Giovanni Pelazzoai quali giocare a questo link. Ricordandovi di giocare ogni giorno, visto che da dopo i Championships ci saranno premi per i migliori anche basandosi sulla classifica generale

Il nostro protagonista è Lorenzo Musetti, tds n.25, che sfiderà la tds n.13 Taylor Fritz, il quale ha vinto 2 precedenti su 3, uno proprio due anni fa su questi prati. Condizioni ben diverse, non era un quarto di finale che mette in palio quella che sarebbe per entrambi la prima semifinale in uno Slam. Inoltre l’azzurro ha vinto l’ultimo incrocio a Montecarlo e sta giocando divinamente questa stagione su erba, questo torneo in particolare, dunque sarebbe un errore farsi ingannare dall’esperienza e dal big service dell’americano, di certo considerabili dei fattori. Che incoraggiano però i bookmakers, dotati di un’idea ben chiara: Fritz è a 1,21 su Goldbet e Better, 1,22 su Bet365, mentre Musetti è a 4,20 su Goldbet, 4,20 su Better e 4,33 su Bet. Il vincitore affronterà chi uscirà dal prossimo match scelto.

Vale a dire uno tra Novak Djokovic, n.2 al mondo, e la tds n.9 Alex De Minaur, al primo quarto di finale a Wimbledon, secondo del 2024. L’australiano sta vivendo la sua miglior stagione, contro un serbo che incredibilmente ancora deve giocare una finale quest’anno, e va in cerca del suo ottavo trionfo qui, andato in crescendo negli ultimi match. I precedenti lo vedono avanti 2-1, l’ultimo un paio di mesi fa sulla terra del Principato, un 2-0 tutt’altro che comodo. L’erba è però un’altra superficie, e la velocità di Demon potrebbe fare la differenza, nonostante l’esperienza e il killer instinct di Nole quando conta. Doti che gli valgono il ruolo di favorito: a 1,31 su Goldbet, 1,31 su Better e 1,30 su Bet365, invece l’aussie è 3,40 su Goldbet e Better, 3,50 su Bet.

In campo femminile spicca invece l’incontro tra Elena Rybakina, tds n.4 e campionessa 2022, e Elina Svitolina, n.21 del tabellone, semifinalista due volte su questi campi. Si tratta del quinto incontro tra le due, con la kazaka che ha perso solo il primo e ha vinto anche l’unico a livello Slam, un mese fa al Roland Garros. Parte chiaramente favorita, anche alla luce delle condizioni attuali e della capacità di giocare su questa superficie, dove ha iniziato a scrivere la sua storia ad alti livelli. E anche le quote sembrano avere pochi dubbi sulla giocatrice a tutti gli effetti principale indiziata per la vittoria: 1,33 su Goldbet, 1,33 su Better e 1,33 su Bet365, contro il 3,25 (Goldbet e Better) e il 3,40 (Bet) che premiano Svitolina. In semifinale attende una tra Jelena Ostapenko e Barbora Krejcikova.