Wimbledon, Tartarini: “Lorenzo ha giocato un tennis incredibile, è un sogno” [AUDIO, ESCLUSIVA]

0
5

Il direttore Scanagatta intercetta le prime parole a caldo di Simone Tartarini, coach di Lorenzo Musetti, dopo il termine del match che ha visto trionfare il tennista azzurro. Ecco le sue parole:

D. Semifinale a Wimbledon, che soddisfazione è?

Simone Tartarini: “Non ho trattenuto la lacrimuccia. È un sogno pazzesco, oggi ha giocato un tennis incredibile, anche perché Fritz ha servito benissimo e rispondeva bene. Lorenzo ha fatto quello che gli avevo chiesto, ha tenuto duro e al quinto è andato via. Un’emozione incredibile

D. Una vittoria di classe, ha fatto di tutto. Pallonetti al volo, smorzate…

Simone Tartarini: “Ha fatto variazioni incredibili, di spinta, di lungolinea, di dritto, di rovescio, back

D. Mi sono preoccupato quando ha perso il quarto set. Cos’hai pensato?

Simone Tartarini:” Ero dispiaciuto, ma l’ho visto che era cazzuto, che era rimasto lì. Ha avuto un passaggio a vuoto sullo 0-40, dove Fritz ha servito bene, ma lui ha avuto una palla dove ha voluto palleggiare anziché andare a colpire. Lì ha perso un po’ la bussola, però ho visto il primo game del quinto che ha servito bene, 2-3 punti diretti, era focus. L’altro non ha mollato mai, quindi merito a Lorenzo, buonissimo avversario oggi”

D. Adesso c’è Djokovic…

Simone Tartarini: “Djokovic lo becchiamo in tutte le salse. Lorenzo quando lo incontra ci gioca bene, ci ha vinto una volta, ci lotta sempre, due volte cinque set. Adesso godiamoci questa partita”

D. Stasera? Cosa farete?

Simone Tartarini: “Adesso vado da Lorenzo, che vuole che vada a casa a mangiare pasta asciutta in bianco, cucina la nonna

Il video-commento del direttore Scanagatta ⤵