Wimbledon, Rybakina: “Partita dopo partita prenderò fiducia”. Wozniacki: “Volevo finire il match a tutti i costi”

0
8

Elena Rybakina e Caroline Wozniacki si affronteranno al terzo turno di Wimbledon. La kazaka ha avuto un turno complicato contro Siegemund, ma – nonostante non sia stata certo la partita più brillante della sua carriera – è riuscita a vincere 6-3 3-6 6-3.

Incredibile vittoria invece per Caroline Wozniacki che, dopo aver salvato un match point nel terzo set, ha chiuso la sfida con Leylah Fernandez 6-3 2-6 7-5, con lo spostamento sul Campo 1 a metà terzo set per evitare che il match venisse sospeso per oscurità. Alla vigilia del loro incontro, le due tenniste sono intervenute in conferenza stampa. Di seguito le dichiarazioni della n°4 del mondo.

D: Prima di tutto, come ti senti sull’erba?

Elena Rybakina: “È stata una partita dura, ma felice con la vittoria e felice di giocarne un’altra“.

D: Dove ritieni che sia il tuo livello finora?

Elena Rybakina: “È penso che lo sia per ogni partita che aggiungo mi sentirò meglio. Oggi è stato contro un complicato avversario, e non stavo giocando al meglio. Ma è bello vincere quando le cose non vanno per il verso giusto. Quindi penso che, come ho detto, ogni partita darà di più
fiducia
.

D: Affronterai Wozniacki al prossimo turno. Come si abbina il tuo gioco con lei?

Elena Rybakina: “Wozniacki è una grande giocatrice ed è rientrata da poco. Non ho guardato le sue partite di recente, ma è una combattente. Ancora una volta, non ci sono partite facili, quindi è così sarà dura, qualunque cosa accada”.

A proposito della danese, ex n°1 WTA, ecco quali sono state le sue parole alla vigilia della super sfida contro Rybakina.

D: Bella vittoria stasera. Sono momenti come questi, quando salvi i match point e vinci al terzo 7-5, che ti hanno motivato a tornare in campo?

Caroline Wozniacki: “Si è stata una vittoria grandiosa e molto combattuta. Sono molto elettrizzata di poter giocare contro le migliori giocatrici al mondo“.

D: Penso chiedessi la sospensione della partita ed è stata sospesa, poi però è stata spostata sul Campo 1. Eri soddisfatta di come si è svolto tutto questo processo?

Caroline Wozniacki: “Volevo giocare oggi a tutti i costi, volevo finire la partita, indipendentemente da vincere o perdere. Volevo farlo oggi perché sapevo che domani avrebbe piovuto”.